SPIEDINO ASIATICO

Spiedino asiatico

Spiedino di pollo in stile Yakitori

Lo yakitori è un piatto tipico della cucina giapponese, e consiste in degli spiedini di pollo.

Gli yakitori sono composti da pezzetti di pollo o da frattaglie dello stesso infilzati su spiedini di bambù e grigliati, di solito su carbonella binchōtan.

In Giappone, nei ristoranti di yakitori (yakitori-ya), si ritrova ogni possibile parte di pollo.

È quindi possibile ordinare spiedini composti unicamente da parti di coscia, petto, cartilagine, pelle e altre parti, e il costo della pietanza cambia a seconda della parte ordinata.

Di solito è possibile scegliere se farselo preparare salato, oppure con la salsa tare, fatta di mirinsakèsalsa di soia e zucchero.

Ormai, chi più chi meno, siamo diventati tutti amanti della cucina giapponese o comunque asiatica e sempre di più ci piace sperimentare e provare nella comodità di casa nostra le ricette provate nei vari ristoranti del genere.

Sushi, zuppa di miso, noodles e chi più ne ha più ne metta, le ricette sono veramente infinite e la fantasia lo è ancora di più. Una di queste tante prelibatezze è proprio lo spiedino di pollo yakitori, il cui gusto è una vera e propria esplosione per il palato.

Un sapore deciso ma allo stesso tempo delicato e gentile, lo yakitori è l’ideale per chi vuole stupire i proprio ospiti o semplicemente i propri familiari con una cena sfiziosa e non troppo difficile nell’esecuzione.

Infatti, al contrario di quanto si possa pensare, questo spiedino è davvero semplice da realizzare e anche i suoi tempi di preparazione non sono lunghi.

Quindi per un’idea improvvisa diventa veramente perfetto e metterà d’accordo proprio tutti, soprattutto gli amanti del genere.

Quindi cosa aspettiamo a prepararlo insieme? Andiamo!

 

Spiedino asiatico
Il nostro spiedino asiatico

INGREDIENTI:

  • 500 gr di sovracoscia di pollo
  • 70 gr di soia
  • 20 gr di mirin
  • 30 gr di oyster sauce
  • 20 gr di sake
  • 3 gr di sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b. zenzero fresco
  • q.b. cipollotto

PROCEDIMENTO:

Come prima cosa iniziamo a disossare il pollo e una volta fatto, tagliamolo a pezzetti.

A questo punto mettiamo i pezzetti di pollo in una ciotola e aggiungiamo la soia, il sake, il mirin, la oyster sauce, il sale,
l’aglio grattugiato, lo zenzero anch’esso grattugiato e mescoliamo tutto insieme con le mani.

Con i classici bastoncini in legno da spiedino appunto alterniamo un pezzetto di pollo e uno di cipollotto e così fino alla fine.
Mettiamo da parte.

Intanto cuociamo il riso Jasmine e lasciamo finire la cottura con il coperchio fino a quando non avrà assorbito tutta l’acqua.

Scaldiamo la griglia e finalmente cuociamo lentamente anche gli spiedini, la pelle dovrà asciugarsi per bene e formarsi una bella
crosticina.

Una volta pronto anche il pollo, possiamo servire insieme al riso. Per il riso noi abbiamo utilizzato una pressa in modo da fare una
forma rettangolare e “solida” e l’abbiamo condito con sopra con della salsa Siracha, leggermente piccante.

Ma ovviamente potrete condirlo come più preferite, anche semplicemente con dei ciuffetti di maionese.

Completiamo il tutto con del cipollotto fresco sopra!

Grazie per aver seguito la ricetta!

CLICCA QUI PER VIDEORICETTA

Grazie per aver seguito la ricetta!

PER TANTI ALTRI ARTICOLI, CURIOSITA’ E RICETTE
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE 🙂
SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!