PUCCIA PUGLIESE

Puccia pugliese

BUONE COME DA TRADIZIONE

Le pucce sono forme di pane e panini aventi diametro di circa 20-30 centimetri facenti parte della tradizione culinaria della Puglia centromeridionale. In particolare tale tradizione è molto diffusa nel Salento e nel tarantino.

Nella sua variante tipicamente leccese, la puccia è farcita con ingredienti poveri, stagionali e tipici della tradizione culinaria locale, quali melanzane, pomodori, peperoni, zucchine, rucola, cicoria selvatica ed una fetta di formaggio.

Nel tarantino la puccia è soprattutto nota nella sua versione fast food, che come nel foggiano utilizza lo stesso impasto della pizza, condito con hamburger, patatine fritte, pomodori e insalata; in alcune la puccia viene condita con uccelletti (scamorza affumicata e prosciutto) o würstel.

Possiamo farcirla come più ci piace, non c’è una regola precisa e tutto va in base ai nostri gusti personali. Con la puccia possiamo letteralmente giocare provando tanti abbinamenti diversi e buonissimi.

Con o senza salse, un ripieno più leggero oppure bello carico come piace a noi. Ad ogni modo, la puccia è già buonissima di per sé quindi qualunque ripieno andrà bene regalandoci un momento di pure piacere.

Prepariamola insieme!

 

Puccia pugliese
La nostra puccia pugliese

 

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina 00
  • 300 gr di semola
  • 50 gr di olio extravergine d’oliva
  • 300 gr di acqua
  • 20 gr di sale
  • 15 gr di lievito,
  • 15 gr di miele

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mischiamo le farine e in un contenitore sciogliamo invece il lievito e il miele nell’acqua; versiamo quindi questo composto direttamente nelle  farine.

Impastiamo con le mani o in una planetaria come questa fino a completo assorbimento; quindi aggiungiamo l’olio e il sale e continuiamo ad impastare fino a formare una palla.

Lasciamo lievitare fino a raddoppio. Trascorso questo tempo, trasferiamo l’impasto sul piano di lavoro e tagliamolo in diversi pezzi da 110 grammi ciascuno.

Formiamo delle palline e lascimole lievitare ancora per 1 ora. Dopodiché stendiamo con il mattarello, aggiungendo con della farina se necessario, ad un diametro da circa 13 cm.

Disponiamo su carta forno e cuociamo poi in forno a 200° per 15 minuti circa.

Farciamo come piu ci piace, noi abiamo deciso di farcirle con abbondante prosciutto cotto affumicato, salsa tonnata e insalatina. Fantastica!

Grazie per aver seguito la ricetta!

PER TANTI ALTRI ARTICOLI, CURIOSITA’ E RICETTE
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE 🙂
SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!