NUGGETS VEGANI

Nuggets vegani

BUONI COME QUELLI DI POLLO!

nugget di pollo o bocconcini di pollo fritti o pepite di pollo sono un piatto a base di carne di pollo, impanata o impastellata, e poi fritta o infornata.

Solitamente le catene di fast food che servono questo alimento lo friggono nell’olio vegetale. I nuggets di pollo sono quelli che mangiamo di solito, sono infatti tra i più conosciuti e consumati in tutto il mondo.

Non soltanto al fast food ma anche a casa, è possibile prepararli direttamente a casa nostra con ricette semplici e veloci. Oggi però abbiamo preparato qualcosa di decisamente diverso ovvero i nuggets vegani!

Come ormai sappiamo la cucina vegana sta prendendo sempre più piede all’interno della nostra alimentazione e nelle abitudini mondiali in generale. Mangiare vegano per alcuni è ancora un’assurdità poiché purtroppo non c’è ancora abbastanza informazione a riguardo sebbene il numero di vegani nel mondo sia nettamente in crescita.

Più volte via abbiamo proposto ricette vegane e/o vegetariane e a noi personalmente piacciono molto. Oggi quindi ve ne proponiamo un’altra, i nuggets vegani, i quali sono un’ottima alternativa a quelli classici di pollo.

Buoni e saporiti, non penserete mai di mangiare qualcosa di vegetale al 100% eppure è davvero così, provare per credere! Quindi vediamo insieme come prepararli, vi piaceranno un sacco!

 

Nuggets vegani
Nuggets vegani

 

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 100 gr di medaglioni di soia
  • q.b. pangrattato
  • 100 gr di farina 00
  • q.b. acqua
  • q.b. olio
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. rosmarino (anche secco)
  • q.b. paprika
  • q.b. prezzemolo (anche secco)
  • q.b origano
  • q.b. aglio in polvere

PROCEDIMENTO:

Riempiamo un pentolino con dell’acqua e poniamolo sul fuoco finché l’acqua non avrà raggiunto il bollore.

Una volta che l’acqua sarà calda, immergiamo i medaglioni e lasciamoli in ammollo per circa 10-15 minuti. Trascorso questo tempo, scoliamoli e strizziamoli per bene uno ad uno finché non avremo eliminato tutta l’acqua perché questo aiuterà la soia ad assorbire maggiore sapore.

Una volta fatto, mettiamo da parte. Adesso occupiamoci della panatura: in una ciotola uniamo il pangrattato, il sale, il pepe, il rosmarino, il prezzemolo, la paprika, l’origano e l’aglio in polvere finché tutto non sarà ben amalgamato.

Dopodiché in un’altra ciotola mettiamo la farina, l’acqua e regoliamo di sale. Mescoliamo finché il composto non risulterà denso. Adesso riprendiamo i medaglioni e uno per uno immergiamoli prima nella pastella appena ottenuta e poi nel pangrattato (per un effetto ancora più croccante possiamo ripetere questo passaggio per due volte ma anche in questo modo lo saranno!).

Una volta panati tutti, possiamo scegliere di friggerli oppure di cuocerli in padella con un filo d’olio. Buon appetito!

Grazie per aver seguito la ricetta!